COTRUFO & PARTNERS

Doppia notifica della cartella di pagamento in caso di fallimento.  La Ctp di Bari accoglie il ricorso!

Doppia notifica della cartella di pagamento in caso di fallimento. La Ctp di Bari accoglie il ricorso!

  Un contribuente, difeso dal dott. Francesco Cotrufo, proponeva ricorso avverso numerosi avvisi di intimazione di pagamento, nonchè le relative cartelle di pagamento ( e con esse, i ruoli incorporati)  mai ritualmente...

Commenta Leggi tutto
L’ incarico dato al professionista non assolve il “cliente” negligente

L’ incarico dato al professionista non assolve il “cliente” negligente

  L’incarico dato al professionista non assolve il “cliente” negligente È necessario controllare sempre l’effettiva esecuzione del mandato, altrimenti bisogna provare la condotta fraudolenta del...

Commenta Leggi tutto
Vendite su Ebay ed onore probatorio Ctp Bari 75/2016

Vendite su Ebay ed onore probatorio Ctp Bari 75/2016

C.t.p. di Bari sentenza n. 75/2016 Un contribuente, difeso dai dottori Francesco Cotrufo e Francesco Cataldi, proponeva ricorso avverso un avviso di accertamento notificato dall'Agenzia delle Entrate. L'Ufficio, con il predetto atto, sulla...

Commenta Leggi tutto
La notifica di un atto impositivo: perfezionata all' l'indirizzo indicato nella dichiarazione dei redditi

La notifica di un atto impositivo: perfezionata all' l'indirizzo indicato nella dichiarazione dei redditi

La notifica della cartella di pagamento perfezionata presso l’indirizzo indicato nella dichiarazione dei redditi deve considerarsi valida (Corte di Cassazione – Sez. trib. – Sentenza 08 giugno 2016, n. 11726).  ...

Commenta Leggi tutto
Appello - Mancato deposito copia della ricevuta di spedizione per raccomandata a mezzo del servizio postale - Inammissibilità del ricorso

Appello - Mancato deposito copia della ricevuta di spedizione per raccomandata a mezzo del servizio postale - Inammissibilità del ricorso

CORTE DI CASSAZIONE - Ordinanza 15 settembre 2015, n. 18121   In diritto 1. Con l’unico motivo di ricorso si lamenta, ai sensi del n.4, 1 comma. dell’art.360 c.p.c., la violazione e falsa applicazione...

Commenta Leggi tutto
Caparra confirmatoria - assoggettamento ad Irpef

Caparra confirmatoria - assoggettamento ad Irpef

La Corte di Cassazione con la sentenza n.11307/2016 ha stabilito che la caparra confirmatoria concordata nel preliminare di compravendita è sempre soggetta ad imposizione diretta. Ciò perchè la prestazione...

Commenta Leggi tutto
La presunzione di nero opera per gli imprenditori e non per gli autonomi

La presunzione di nero opera per gli imprenditori e non per gli autonomi

L’Agenzia delle Entrate non può notificare, al professionista, un  accertamento fiscale  se basa i propri sospetti solo sulle movimentazioni bancarie sospette, ossia su  prelievi e versamenti  dal  conto...

Commenta Leggi tutto
Prescrizione quinquennale per le sanzioni tributarie dopo la notifica della cartella - non applicabile l'art. 2953 cc.

Prescrizione quinquennale per le sanzioni tributarie dopo la notifica della cartella - non applicabile l'art. 2953 cc.

"Se la definitività della sanzione non deriva da un provvedimento giurisdizionale irrevocabile non si applica l'art. 2953 cc previsto esclusivamente per l'actio iudicati ma vale il termine di prescrizione di cinque anni, previsto...

Commenta Leggi tutto
Reato di omessa dichiarazione: controlli incrociati prove valide

Reato di omessa dichiarazione: controlli incrociati prove valide

Reato di omessa dichiarazione: controlli incrociati prove valide Respinto il ricorso dell'imputato che riteneva illegittima la sentenza dei giudici d'appello basata esclusivamente sulle presunzioni derivanti dalle movimentazioni bancarie...

Commenta Leggi tutto
Fatture false: il commercialista che dà cattivi consigli è complice

Fatture false: il commercialista che dà cattivi consigli è complice

Fatture false: il commercialista che dà cattivi consigli è complice Come tenutario della contabilità doveva sapere che l’emittente era un imprenditore edile e quindi non potevano essere verosimili le transazioni...

Commenta Leggi tutto
Assistenza tributaria per rimborso Irap a seguito della sentenza della Corte di Cassazione a Sezioni Unite n. 9451/2016

Assistenza tributaria per rimborso Irap a seguito della sentenza della Corte di Cassazione a Sezioni Unite n. 9451/2016

La Corte di Cassazione a Sezione Unite, con sentenza   n. 9451  del 10 maggio 2016, ha enunciato un importante principio di diritto  che interessa un grande numero di contribuenti: ha dichiarato che il pagamento...

Commenta Leggi tutto
La pena detentiva è sostituibile con pena pecuniaria per l'omesso versamento contributivo oltre i 10.000 euro

La pena detentiva è sostituibile con pena pecuniaria per l'omesso versamento contributivo oltre i 10.000 euro

La pena detentiva è sostituibile con pena pecuniaria per l'omesso versamento contributivo oltre i 10.000 euro La Corte di Cassazione con la s entenza n. 17103  del  26 aprile 2016 è intervenuta in merito alla...

Commenta Leggi tutto
Riammissione al pagamento rateale

Riammissione al pagamento rateale

L'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sulla riammissione al pagamento rateale per i contribuenti decaduti dalla rateazione delle somme dovute a seguito di accertamenti per adesione o acquiescenza (commi da 134 a 138, Legge di...

Commenta Leggi tutto
Game Over - Contributo unificato: da calcolare sulla base di ogni atto impugnato - Corte Costituzionale sentenza n. 78 depositata il 7 aprile 2016

Game Over - Contributo unificato: da calcolare sulla base di ogni atto impugnato - Corte Costituzionale sentenza n. 78 depositata il 7 aprile 2016

Contributo unificato: da calcolare sulla base di ogni atto impugnato Opporsi a più provvedimenti con un unico ricorso o tramite istanze separate e autonome è una facoltà del ricorrente, che non può tradursi in...

Commenta Leggi tutto
Iva: l’omissione “stacca” la soglia, non ci sono né sconti né attenuanti

Iva: l’omissione “stacca” la soglia, non ci sono né sconti né attenuanti

Iva: l’omissione “stacca” la soglia, non ci sono né sconti né attenuanti Tenuto conto dell’ammontare del debito, la Corte di legittimità ha ritenuto la violazione non così...

Commenta Leggi tutto
L'onere di provare in contenzioso la regolarità della notifica di una cartella esattoriale è sempre di Equitalia

L'onere di provare in contenzioso la regolarità della notifica di una cartella esattoriale è sempre di Equitalia

Cassazione, Sezione Tributaria, sentenza n. 6887 dell'8 aprile 2016.   L'onere di provare in contenzioso la regolarità della notifica di una cartella esattoriale è sempre di Equitalia. Anche se sono passati...

Commenta Leggi tutto